ITA UK    
  CONTATTI
06/08/2012
ATTENZIONE! LA PERTURBAZIONE CAUSATA DALLA PRESENZA DI RADIOATTIVITA’ NATURALE POTREBBE ALTERARE LA DIAGNOSI IN APPARECCHIATURE POSTUROMETRICHE
Un giovane ricercatore marchigiano, Arturo Carducci, allievo del corso di formazione professionale di Tecnico di Posturometria presso l’Università “Jean Monnet” di Bruxelles, ha sviluppato una tesi dal titolo “Errori nella rilevazione e nella valutazione dei parametri posturo-stabilometrici di origine ambientale”. Studiando infatti i risultati ottenuti analizzando gli esiti delle indagini posturometriche su 100 pazienti, Carducci ha potuto evidenziare che , se il paziente era posizionato in corrispondenza di una micro-area di radioattività naturale di tipo gamma, l’apparecchiatura forniva un errore diagnostico. Come riportato testualmente dal ricercatore nelle sue conclusioni, la radiazione naturale causa un effetto evidente, “quello di far sembrare patologica una situazione posturale in certi versi nella norma se vissuta lontano da fonti di radiazione”. In occasione della sperimentazione, si è avuto conferma anche della validità di un sistema di radioprotezione che, applicato sotto la postazione della macchina elettromedicale, permetteva di ottenere risultati corretti anche in presenza della micro-area perturbata. In conclusione, è bene che i produttori di apparecchiature elettromedicali diano all’operatore sanitario tutti gli strumenti necessari per evitare di commettere degli errori diagnostici, non causati dall’apparecchiatura o dallo stesso operatore, ma dalla postazione del paziente. Alla luce di quanto evidenziato, alcuni produttori di elettromedicali, insieme al prodotto, offrono come accessorio l’apposito schermo antiradiazioni da posizionare sotto la postazione del paziente, in modo da evitare che i propri clienti incorrano in macroscopici errori diagnostici (maggiori informazioni sul libro “Salute dell’Habitat” di Nicola Limardo). torna
  Corsi Convegni Conferenze  
Nessuna notizia disponibile
  ENTI ISTITUZIONALI  
  ARPA
Agenzia regionale protezione ambientale
http://www.arpa.piemonte.it/
  ENEA
Agenzia nazionale per le nuove tecnologie, l'energia e lo sviluppo economico sostenibile
http://www.enea.it/
  IAEA
International Atomic Energy Agency
http://www.iaea.org
  INAIL
Istituto nazionale per l'assicurazione contro gli infortuni sul lavoro
http://www.inail.it/
  ISS
Istituto Superiore di Sanità
http://www.iss.it/
  JRC Ispra
Joint Research Centre
http://ec.europa.eu
  Ministero dell'Ambiente
http://www.minambiente.it/
  Ministero della Salute
http://www.salute.gov.it/
  ASSOCIAZIONI E AZIENDE  
  AIRP- associazione
Associazione Italiana di Radioprotezione
http://www.airp-asso.it
  Cerotti Skudo® - azienda
Cerotti nanotecnologici di protezione
http://www.cerottiskudo.it
  Edita Natura Srl - azienda
Produzione e commercializzazione sistemi di protezione ambientale
http://www.geoprotex.com
  Unione Tutela Consumatori - associazione
http://www.utc-onlus.blogspot.it
  Riferimenti bibliografici  
Come difenderci dalle radiazioni - N. Limardo
edito da: Casa Energia, luglio 2009

Enhanced deposition of radon daughter nuclei in the vicinity of power frequency electromagnetic field - D.L. Henshaw et al
edito da: Int. J. Radiat Bio, 1996, <. 69: 25-38

Errori nella rilevazione e nella valutazione dei parametri posturo-stabilometrici di origine ambientale - A. Carducci
edito da: tesi di specializzazione per Tecnici di Posturometria, Univ. “Jean Monnet”, Brux

Healt effects of exposure to low levels of ionizing radiation - V. Beir
edito da: Washington, DC, National Research Council, 1990

La radioattivita naturale e i campi elettromagnetici artificiali: sistemi di protezione - E. Galli
edito da: tesi di laurea Facolta di Medicina e Chirurgia Universita di Siena, marzo 2009

Panico da Polonio210 - Commissione Europea Ist. Elementi transuranici
edito da: Newton, gennaio 2007

Radon and monocytic leukaemia in England - J.P. Eatough, J.P. Henshaw
edito da: Epidemiol Community Health, 1993

Radon exposure and leukaemia in childhood - J.F. Viel
edito da: Int J. Epidemiol, 1993

Radon: a causative factor in the induction of myeloid leukaemia and other cancers in adults and children? - J.P. Eatough, J.P. Henshaw, R.B. Richardsson
edito da: Lancet, 1990, 335:1008-1012

Salute dell’habitat - N. Limardo
edito da: Anima Edizioni, 2012, 3° ed

Tecnologia quantistica - N. Limardo
edito da: Anima edizioni 2014